FANTASMI A FIBRA OTTICA

Alcune persone ritengono che “spiriti”, “spettri” e “fantasmi” non solo sappiano parlare (nel ‘700 e ‘800 attraverso dei medium, nel ‘900 via radio e, guardacaso, nel 2000 forse anche via web) ma anche che si possano muovere “viaggiando dentro”  le  emissioni elettromagnetiche.

Immagine

__________________________________________________
Se consideriamo alcune  delle caratteristiche che accomunano le cosiddette apparizione rilevabili con strumenti scientifici, a detta di chi esegue ricerche in campo paranormale, scopriamo che  queste presunte entità possono essere decisamente onnipresenti:

Sono visibili negli scatti o nelle riprese di strumenti sia di tipo digitale che analogico: con gamme che spaziano dal visibile fino all’infrarosso/ultravioletto.

Possono modificare le onde radio: le loro voci sono rilevabili con registratori sia analogici che digitali, su  frequenze dall’udibile fino ad ultra/infrasuoni a scelta dell’entità stessa che formula veri e proprie frasi di senso compiuto (anche attraverso disturbi e fruscii nei ricevitori telefonici).

Possono contrapporsi alle leggi della fisica conosciuta spostando oggetti, facendo levitare persone, modificando la materia a loro piacimento e comparendo ovunque: su vetri, pietre, muri, alberi, acqua, dischi in vinile, televisori, ecc.

Hanno una temperatura che può essere rilevata con un comune misuratore o con fotocamera termica.

Si potrebbe quasi pensare che tutto sia nelle invisibili mani di spiriti dalle intenzioni sconosciute, che vogliono nascondersi per non farsi trovare ma che, paradossalmente, amano farsi immortalare dagli scatti o dalle riprese video oltre che permettere a chiunque di registrare le loro voci come fossero veri e propri Vip dell’Aldilà!

A questo punto perché non pensare che un armadio di linea per connessione web a fibre ottiche, posizionato vicino ad un cimitero o in qualsiasi altro luogo, possa condurre gli spettri verso casa nostra o nel nostro ufficio? Magari i problemi di banda sono dovuti agli spettri dispettosi?
__________________________________________________
Nonostante le caratteristiche sopracitate, enunciate dai ricercatori di paranormale, non si è giunti ad una prova che possa confermare l’esistenza o la natura delle presunte entità , ne si è in grado di definire le categorie di apparizione o loro classificazione. Non esiste attualmente un metodo di ricerca su campo, ne conseguente sperimentazione controllata in laboratorio. Si utilizzano strumenti scientifici che hanno applicazioni in campi del tutto diversi, affidandosi all’idea che siano utili anche nel campo della ricerca spiritica.
Beninteso che, se non osservate spiriti nelle immagini o non li sentite parlare nelle registrazioni che effettuate, gli esperti di paranormale vi offrono la possibilità di condurre loro stessi un’analisi del materiale, sottoponendolo a filtraggio audio/video o ad elaborazioni grafiche mediante esclusivi softwares, alcuni dei quali, creati appositamente per esaltare dettagli pareidolici del tutto discutibili.

GHOST HUNTERS E FENOMENI PARANORMALI AL BANCO DI PROVA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...