STIMOLI PERCETTIVI VERSUS PAREIDOLIE

Immagine

Il sistema percettivo è una sintesi  di dati provenienti dall’esterno che vengono inviati al cervello per essere elaborati e tradotti dalla psiche in forme con significato specifico. Viene così prodotta  una sorta di informazione finale modellata da caratteri genetici, esperienze cognitive,  tipo di credenza ed equilibri psicofisici. Le variazioni sensoriali, recepite dai nostri cinque sensi per essere poi tradotte, sono in grado di influenzare tutto l’organismo.
La complessità del sistema percettivo dell’essere umano, è diverso da quello di molti altri animali dotati, come risaputo, di caratteristiche  interdette all’uomo come la possibilità di percepire gamme ultraviolette e infrarosse e la capacità di udire ultrasuoni e infrasuoni.
Il condizionamento e la manipolazione del sistema percettivo da parte di terzi, può produrre effetti devastanti a livello psichico e fisico.

Aneddoti ed interrogativi senza risposta certa affollano la mente dell’essere umano: il senso della vita e della morte, l’ipotetica  esistenza  di una dimensione ultraterrena, la paura dell’ ignoto e del vuoto ed una serie di bisogni psichici che non trovano appagamento.
Pare che l’attuale ricerca in campo para-normale (oltre il normale) condotta da gruppi ghost hunters (cacciatori di fantasmi) possa essere in grado di dimostrare l’esistenza di una dimensione definita sottile, riconducibile all’ipotetico aldilà. Attraverso l’uso di strumenti tecnologici convenzionali  vengono fornite informazioni per mezzo di video e fotografie che hanno come protagonisti  entità spettrali o mostruose, levitazione di oggetti che sfidano le leggi della fisica, centinaia di immagini pareidoliche (http://it.wikipedia.org/wiki/Pareidolia) e suoni distorti di origine e provenienza  sconosciuta che vengono attribuiti a probabili voci di defunti.
Presunte prove presentate sotto forma di fotografie sfocate, singole riprese video e pareidolie  concatenate a leggende d’altri tempi ci proiettano in un quadro verosimilmente credibile, su cui, in base alle singole credenze, vengono elaborate ipotetiche risposte ai grandi misteri.
A maggior ragione quando l’intento è chiaramente quello di stupire un vasto pubblico che mai si aspetterebbe un FALSO dal gruppo beniamino che, come premessa, rimarca di condurre ricerche scientifiche e non a scopo di lucro.

Queste informazioni, che attualmente non sono a carattere scientifico e che non hanno prodotto effetti positivi sul processo evolutivo dell’uomo, sono da indagare con senso logico e obiettivo, una chiara lettura di quello che ci viene proposto è essenziale per non cadere vittime di possibili retaggi o inganni.
Dobbiamo stabilire con chiarezza se le pareidolie, presentate come apparizioni di presunte entità, sono prove in grado di dimostrare  concretamente  l’esistenza di un mondo sottile popolato da anime di defunti e da spiriti, o se vanno intese come immagini e suoni che possono condizionare il nostro sistema percettivo (già largamente esposto alle illusioni ottiche dettate dalla prospettiva e da effetti di convergenza) con semplice effetto di fascinazione.

Come vedete anche l’immagine scelta per questo articolo è una fantastica pareidolia: ci appare come un occhio ma è in realtà lo scarico di un lavandino.

Possono essere intese come PARANORMALI  delle banali macchie sul muro dovute all’umidità o alla perdita di intonaco, o delle nuvole multi forma o dei rumori  sconosciuti?
Fateci conoscere la vostra opinione.

Di seguito due filmati, in chiave goliardica, di pareidolia visiva ed acustica :

GHOST HUNTERS E FENOMENI PARANORMALI AL BANCO DI PROVA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...